Progetto ATLEC

Logo Progetto ATLEC

Partecipa al sondaggio ATLEC
sulla formazione e l'utilizzo delle tecnologie assistive
per le persone con disabilità

Le tecnologie assistive in ambito ICT (ICT-AT) creano una maggiore autonomia e libertà per le persone con disabilità, nonché per le persone a loro vicino. Nonostante la rapida penetrazione delle tecnologie elettroniche ed informatiche nella vita quotidiana di tutti noi, ci sono importanti ostacoli per un più ampio ed efficace utilizzo delle specifiche soluzioni tecnologiche a disposizione delle persone con disabilità. Uno di questi è la mancanza di formazione sul tema delle ICT-AT alle persone con disabilità.
Questo ha delle ripercussioni importanti non solo sulla loro partecipazione sociale, ma anche sul loro accesso alla formazione e al lavoro.

Il progetto ATLEC (www.atlec-project.eu), finanziato dal programma Lifelong Learning dell'Unione Europea e che vede AIAS Bologna onlus partner, si concentra sulla formazione delle persone con disabilità rispetto a competenze specifiche di ICT-AT, con un approccio personalizzato, definito in base alla situazione della persona e alle esigenze di accesso alla formazione o all’impiego.

Sono le persone con disabilità stesse i protagonisti di questo progetto, dall’analisi dei bisogni alla formazione che verrà sviluppata.

Per comprendere meglio anche il punto di vista di altri attori, abbiamo lanciato un sondaggio online per più “target”:

  • Persone che prestano assistenza ad una o più persone con disabilità (familiari, assistenti di base, etc.);
  • Enti che rappresentano e supportano le persone con disabilità;
  • Professionisti della formazione (insegnanti, formatori, tutor, educatori);
  • Consulenti AT nel settore pubblico e privato (presso centri ausili, imprese del settore, esperti AT presso strutture riabilitative, etc.);
  • Policy Maker a livello locale, regionale, nazionale, europeo, nell’ambito dell’istruzione, del welfare (sanità e sociale), del lavoro, dell’inclusione etc..

L'indagine si concentra sulla formazione ICT-AT rivolta alle persone con disabilità e si propone di raccogliere input importanti sui bisogni percepiti.

E’ possibile compilare il questionario assumendo il punto di vista di più “target”, per esempio come “educatore” e come “operatore di un centro ausili”, o come “assistente” e come “rappresentante di un ente che supporta persone con disabilità; basta cliccare in apertura del sondaggio sulle varie opzioni.

Chiediamo a tutte le persone interessate di compilare il sondaggio (richiede circa 15 minuti). I risultati ci aiuteranno a sviluppare meglio la formazione nei suoi obiettivi e contenuti.

Vi ringraziamo in anticipo per il vostro contributo.

Clicca qui per accedere al sondaggio on line in Italiano